Laura Cociancig

Psicologa e Psicoterapeuta

Laura Cociancig_Radicamente_ok

Dopo la laurea in Psicologia all’Università di Padova ho conseguito la specializzazione in Analisi Bioenergetica presso la S.I.A.B di Roma, Scuola affiliata all’International Institute for Bioenergetic Analysis e riconosciuta dal Miur.

Da diversi anni conduco gruppi di esercizi di bioenergetica che propongo sia nel mio studio che altrove e in collaborazione con altri professionisti. Sono operatrice di Massaggio Neonatale Dolce di Eva Recih, e collaboro con l’Associazione Psicologi della Lombardia (A.P.L.) nel ruolo di docente. Mi sto formando come psicoterapeuta di gruppo presso il Centro Berne – Analisi Transazionale –  di Milano.

Lavoro a Padova presso il mio studio in via Viotti 4, strutturato per accogliere incontri individuali, gruppi di lavoro e classi di bioenergetica.

Il “metodo Radicamente”

Amo definire il mio un “approccio integrato”, che ha le basi nella formazione universitaria e nell’analisi bioenergetica, ma che si arricchisce con diversi strumenti che ho avuto la fortuna di apprendere nel mio percorso personale e professionale: meditazione, aromaterapia, costellazioni familiari, biologia karmica.

Non seguo un modello terapeutico “prestabilito” ma, in accordo con la persona che chiede il mio aiuto, utilizzo tecniche e strumenti che più si adattano alle sue caratteristiche e ai suoi bisogni, nel pieno rispetto del vissuto di ciascuno.

“Il corpo è la via,  l’amore è la meta” .

Il dolore a volte rende ciechi e non ci permette di vedere ciò che siamo realmente. Pensieri, preoccupazioni, insicurezze, ansie sono sintomi vanno accolti come segni di un disagio, di un momento di passaggio, di un desiderio di cambiamento. Il corpo diviene uno strumento essenziale per ri-connettersi con la propria natura, per far fluire liberamente le emozioni e riattivare la forza vitale.  Nel corpo possiamo trovare ciò a cui più aneliamo ed è grazie alla saggezza del nostro corpo che possiamo imparare ad amare e ad esprimere la nostra luce nel mondo.

Riservo una particolare attenzione al corpo, non solo come “strumento di lavoro” ma come guida preziosa per entrare in contatto con sé e come potenziale fonte di guarigione. Il corpo – vissuto e sentito – e l’analisi dei vissuti attraverso la parola sono i principali strumenti che utilizzo nel mio lavoro, per sciogliere blocchi emotivi e per promuovere la spinta vitale verso il cambiamento.

Tutto questo costituisce il “metodo Radicamente”, un metodo in continua evoluzione e crescita… come il percorso di ciascuno di noi.