Esercizi di Bioenergetica

Armonia di mente e corpo

Gli esercizi di Bioenergetica sono un potente strumento per gestire lo stress

La Bioenergetica non è una ginnastica, non è una disciplina sportiva e non è psicoterapia!
Scopo degli incontri è quello di entrare in contatto con sé attraverso il corpo,
riconoscere le proprie tensioni e imparare a scioglierle progressivamente
con un immediato beneficio su mente e corpo.

Bioenergetica in gruppo

I partecipanti sono invitati ad ascoltarsi e a conoscersi attraverso la realtà del corpo. Gli esercizi permettono di accrescere le sensazioni di tutti i segmenti del proprio corpo. Grazie a posizioni di stress e di consapevolezza corporea sarà possibile sciogliere l’energia trattenuta, allentare le tensioni e abbandonarsi ad un profondo rilassamento.

Come funziona una classe

Ogni incontro dura in media un’ora un quarto e si suddivide in diverse fasi: una prima fase di attivazione in cui dare spazio, voce e movimento al corpo; una fase centrale in cui il lavoro del corpo è rivolto allo scioglimento delle tensioni (si parte sempre dai piedi per arrivare alla testa); una fase finale di raccoglimento ed ascolto.

Laura Cociancig_Radicamente studio 8_ok

I benefici della Bioenergetica

  • Consapevolezza– Comprensione della propria storia e dei bisogni
    per sentirsi artefici del proprio destino
  • Grounding – Sicurezza nelle proprie potenzialità
    per camminare in autonomia, fidandosi del proprio sentire
  • Energia vitale – Miglioramento del livello energetico.
    Ci si sente più vitali, forti e gioiosi
  • Espressione – Miglioramento della capacità di esprimere
    e gestire le proprie emozioni
  • Padronanza – Autoregolazione emotiva per non farsi travolgere dalle emozioni,
    nemmeno quando sono forti e intense

Testimonianze Gruppo di Bioenergetica 2017

E’ la prima volta che frequento un corso di bioenergetica. Ora mi sento più vivo, mi lascio andare, ho smosso dei blocchi e ho pure superato le barriere verso le altre persone. Grazie al corso ho aumentato la mia energia vitale, la creatività e il piacere.

Sentivo il bisogno di rilasciare, di scaricare le tensioni, di centrarmi. Ho iniziato a frequantare il corso di bioenergetica e con la pratica e esperito una maggior centratura e apertura verso gli altri, un maggior radicamento ed energia. Patrizia

Ho iniziato questo percorso di bioenergetica dal bisogno di SENTIRE il corpo. Dalla mia esperienza personale tra i benefici ho riscontrato un miglioramento nelle percezioni corporee e un maggiore rilascio delle tensioni. Mi sento anche più consapevole del mio corpo e più radicata. Illuminante è stata per me l’attenzione al respiro e al corpo. Ritengo la bioenergetica una buona medicina.

Soffro di stress post-traumatico e, grazie alla bioenergetica, ho imparato a scaricare lo stress e a percepire parti di me a livello corporeo e mentale. Ora mi ritengo soddisfatta dei livelli raggiunti in merito a radicamento, consapevolezza corporea, energia vitale, creatività e piacere. Mi è piaciuto più o meno tutto perchè non lo conoscevo e, anche quello che inizialmente ritenevo “scomodo” da fare, poi mi ha dato BENEFICIO. Consiglio questo percorso a chi vuole prendere maggior consapevolezza di sé.

Non avevo mai fatto un percorso del genere prima d’ora e, devo dire che mi ha aiutato ad una maggior percezione e consapevolezza del mio corpo e anche a sbloccare alcune mie rigidità. Mi ha particolarmente colpito lavorare in gruppo perchè mi ha aiutato a mettermi in gioco e a sbloccarmi. Per me è tutto nuovo, e sentire il BENESSERE e la sensazione del corpo dopo ogni seduta è per me già una CONQUISTA. Consiglio la bioenergetica perchè non lavora solo a livello fisico.

La volontà di contattare il mio corpo e sentire i bisogni e l’energia nella vita quotidiana mi ha spinto a intraprendere questo percorso. Ora mi sento più consapevole del flusso energetico e dei suoi blocchi, riuscendo a comprendere e a rispondere in maniera più efficace ai miei bisogni. Mi sono molto piaciuti il lavoro al parco e le esperienze mirate su tematiche inconsce o infantili e sulle EMOZIONI REPRESSE.

Sentivo il bisogno di radicarmi, di lavorare con il corpo, di affrontare e risolvere tematiche lavorative e relazionali con gli altri e con il mondo esterno. Ora posso dire di essere più PRESENTE. Sento un maggiore movimento dell’energia globale, più autoconsapevolezza e spunti per un lavoro personale. Mentre prima non ero per nulla creativo e facevo fatica a esperire il corpo, l’energia vitale e il piacere, ora posso dire di aver raggiunto un buon livello in queste dimensioni. Molto utili per me sono gli esercizi di RESPIRO DEL BACINO e la VIBRAZIONE. Complimenti all’insegnante per la sua creatività!

Ti seguo dal 2013 circa, ho fatto inoltre bioenergetica condotta da docenti del corso di Counseling. Sento che la bioenergetica mi appartiene. Ho provato molti altri “lavori” sul corpo ma questo rientra in quelle che sono le mie modalità di VIVERE IL MIO CORPO ela mia energia. Tra i benefici ho sentito prima di tutto lo SCIOGLIMENTO DELLE TENSIONI QUOTIDIANE e poi di quelle un po’ più profonde, riequilibrando la mia energia. Il gruppo dà valore aggiunto a tutto, primo perchè la condivisione aiuta ad andare nella nostra dimensione UMANA e poi perchè aumenta il livello di energia globale. Consiglio la bioenergetica a tutti perchè indubbiamente io ne vivo ogni giorno i benefici e perchè credo che normalmente il come viviamo le cose a livello corporeo sia sottovalutato.

Il mio interesse per il corpo e l’integrazione corpo-mente mi hanno spinto ad avvicinarmi alla bioenergetica. Gli incontri con Laura mi hanno aiutato a beneficiare di maggior creatività e piacere e di più benessere fisico e mentale. Penso che il corpo sia una porta di entrata importantissima.