Il massaggio neonatale bioenergetico è chiamato anche massaggio ad “ali di farfalla” perché il suo tocco è leggero e delicato così come solo il tocco dell’amore materno sa essere. 

MassaggioNeonataleIl massaggio bioenergetico dolce è nato dall’ esperienza di Eva Reich, pediatra degli anni ’50, che cominciò ad applicare il massaggio sui neonati prematuri per sciogliere l’originaria contrazione alla base del trauma della nascita e ristabilire le funzioni vitali.

Grazie al suo tocco gentile è particolarmente indicato per neonati, donne in gravidanza, coppie che aspettano figli e mamme che vogliono costruire un legame profondo con il neonato.

 

BENEFICI
– Armonizza tutte le funzioni vitali
(respirazione, battito cardiaco, circolazione, peristalsi)
– rinforza il sistema immunitario e la salute del bambino;
– rinforza il legame della diade mamma-bambino;
– previene i disturbi psico-somatici.
– allevia le conseguenze di nascite ed eventi traumatici.

A CHI È RIVOLTO?

Alle mamme e ai loro bambini, ma anche alle coppie che desiderano (prima della nascita) imparare e sensibilizzarsi al contatto.

Il massaggio neonatale è nato principalmente per prevenire le conseguenze di nascite premature o traumatiche, ma si è rivelato molto utile anche per tutti i tipi i bambini  fin dalle prime ore dopo la nascita.

COME SI IMPARA?

Si impara in poche sessioni individuali o di gruppo.

Può essere accompagnato a percorsi nascita o insegnato direttamente dopo il parto.

PERCHE’ è COSì IMPORTANTE MASSAGGIARE IL MIO BAMBINO?

imagesSi impara ad amare non perchè ce lo insegnano, ma per il fatto di essere amati” A. Montagu

Il contatto è un bisogno biologico e vitale per ogni essere umano.  Affinché un neonato  si sviluppi in maniera sana dal punto di vista fisiologico ed affettivo ha bisogno del contatto con la propria madre.

Se ti interessa l’argomento leggi e condividi l’articolo : Il massaggio neonatale dolce. Favorire la relazione madre bambino attraverso il massaggio